L'albero Alberto

L'albero Alberto era aihmè senza foglie
così decise di prendere moglie:
con lei intrecciò le proprie radici
e vissero insieme giorni felici.

Passavano i mesi,l'autunno incombeva,
ma sopra i suoi rami mai niente cresceva.
Finchè, in una calda giornata di agosto,
qualcosa spuntò su un rametto nascosto:
era una foglia piccina piccina,
fragile e tenera come bambina.

Guardando commosso la piccola gemma,
Alberto esclamò:"Chiamiamola EMMA!"

Autore

Alberto
  • Inviato da: Lilli
0.0/5 di voti (0 voti)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Stampa