Stampa questa pagina

Le mosse ripetute

I bambini si dispongono in cerchio. Il primo giocatore dice il suo nome e comincia a fare una mossa (per esempio batte le mani). Il secondo bambino ripete il nome del bambino precedente e la mossa fatta, dopodichè dice il suo nome e fa un'altra mossa (per esempio batte i piedi). Il terzo dice i nomi e ripete i gesti dei primi due poi dice il suo nome e magari schiocca le dita. Ognuno fa tutte le mosse già fatte e ne aggiunge una nuova.

E' un gioco difficile che proprio per questo deve essere fatto in modo divertente ed è ottima scusa per fare ripetere più volte i nomi ai bambini in modo che possano memorizzarli meglio. 

Vota questo articolo
(1 Vota)