Inserimento del bambino nella scuola dell'infanzia rappresenta un momento molto importante e delicato per il bambino. Per un sereno e positivo inserimento del bambino con l'ambiente scolastico è importante che il primo impatto con l'ambiente scolastico avvenga in un'atmosfera piacevole, in cui sono rispettati sentimenti e le emozioni del bambino e che  siano evitati atteggiamenti invadenti indiscreti e prematuri.

E' indispensabile che l'inserimento del bambino nella scuola dell'infanzia sia graduale e che la permanenza del bambino nella scuola nei primi tempi sia di poche ore. Gradualmente il tempo di permanenza a scuola dovrebbe essere aumentato in modo che il bambino abbia il tempo di adattarsi a questo nuovo ambiente, agli insegnanti e ai compagni. 
Tale metodo consente un approccio non costrittivo, rispettoso delle modalità personali di accettazione e relazione proprie di ogni bambino.

L'insegnante ha un ruolo molto importante durante l'inserimento, sia per il tipo di approccio che deve avere con i bambini, sia per la predisposizione del materiale e dei giochi da proporre ai bambini. I giochi rivolti bambini piccoli non dovranno avere caratteristiche particolari. L'uso del materiale colorato, divertente, morbido potrà facilitare l'inserimento di piccoli. 

Allo stesso tempo molto utile per favorire la conoscenza dei compagni sono i giochi di conoscenza.
Diversi sono i giochi che si possono organizzare. Nella nostra sezione dedicata ai giochi ne troverete parecchi.
Manipolare è un'altra attività molto piacevole che l'insegnante può organizzare durante i primi giorni.

Eccovi le ricette per impastare la pasta al sale o la pasta morbida.

Vi suggerisco alcune letture che possono aiutare i bambini ad affrontare al meglio questo momento.

  • Alice e il primo giorno di asilo di Giorgia Cozza e Maria Francesca Agnelli (ed. Il giardino dei cedri) racconta la preparazione e il regalo magico che la mamma di Alice le fa per superare il distacco.
  • Polly va all'asilo di Anna Casalis (Dami editore) invoglia i bambini a seguire il suo esempio raccontando le attività interessanti che si svolgono durante le giornate all’asilo.
  • Anch'io vado a scuola!  di Paola Milani e Luisa Gialma (Kite edizioni) è una storia rivolta a bambini, genitori e insegnanti per affrontare con serenità il primo giorno a scuola.

Per gestire i primi capricci vi consiglio di leggere insieme al vostro bambino questo libro:

  • Topo Tip non vuole andare all'asilo di Anna Casalis editore Dami - Non voglio andare all'asilo! Voglio stare a casa con la mamma!" Come andrà a finire questo ultimo capriccio del nostro piccolo amico? Topo Tip non è un topino perfetto e fa i capricci, proprio come i nostri bambini! Ma la sua mamma è bravissima: sa farlo smettere e lui torna ad essere un topino bravo e ubbidiente. 
  • No, no, no, l'asilo no! Eulipo è un leoncino capriccioso: non vuole andare all'asilo. Ma una settimana di attività divertenti e stimolanti insieme ai nuovi compagni è sufficiente a fargli cambiare idea, o meglio, L'asilo continua a non piacergli ma il SUO asilo e la SUA maestra l'hanno ormai totalmente conquistato!
Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank

Visita il nostro e-shop!

logopiccolo

Iniziative ed eventi rivolti ai bambini e ai genitori

Iscriviti alla Newsletter

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Storie

Giochi per bambini

abbigliamento tradedoubler

Go to top