Giovedi, 25 Settembre 2014 08:19

Ora ti racconto come sei nato

Molto spesso i bambini chiedono ai genitori come sono nati...ponendo loro una semplice e banale domanda...."Mamma dove ero prima di nascere? come sono arrivato?" non sempre per i genitori è così semplice rispondere! Ecco dunque un libro che potrebbe tornare utilissimo per trovare le parole giuste.

Ora ti racconto come MIDI

Un libro interessantissimo per genitori, insegnanti ed educatori.

 


L’idea di partenza sulla quale i due autori si sono messi al lavoro è stato il desiderio di realizzare un “manuale” innovativo di educa­zione agli affetti e alla sessualità dei più piccoli, che fosse al tem­po stesso un simpatico racconto da sfogliare insieme ai bambini, uno strumento di orientamento o per gli insegnanti e una guida per i genitori, con una particolare attenzione ai temi dell’igiene intima e della prevenzione di malattie e disturbi in età pediatrica che possono influire sulla fertilità degli uomini e delle donne di domani.  Il libro si trasforma così in una piccola “cassetta degli attrezzi” che parte da una divertente storia illustrata, in cui la piccola Eva, una bambina spigliata e spiritosa, spiega a una cicogna un po’ spae­sata come nascono i bambini, per rispondere strada facendo alle domande che i più piccoli  ripongono su affetti e sessualità. Segue una sezione dedicata a insegnanti ed educatori con materiali e suggerimenti per organizzare percorsi didattici e formativi di educazione sessuale e affettiva. Infine, una sezione dedicata ai genito­ri, cui spetta – più che a ogni altro educatore – il compito di guidare l’educazione agli affetti e alla sessualità, soprattutto nei tempi attuali, in cui gli stimoli e i messaggi provenienti dai mass media sono spesso ambigui e volutamente fuorvianti. Ora ti racconto come sei nato è un “manuale” da leggere, rileggere e imparare. Una guida completa per gli insegnanti, con spunti e appunti per predisporre percorsi didattici adeguati all’età; per i genitori, una piacevole chiacchierata a tutto campo su educazione, igiene, prevenzione dei disturbi dell’età pediatrica, pubertà, internet, TV.

Gli autori sono:

Aldo Andaloro, maestro elementare in pensione, vive a Palermo. Collaboratore per molti anni di riviste di settore, tra cui "I diritti della scuola", ha messo a punto nel corso degli anni molte proposte educative e didattiche su temi affettivi e sessuali. Dal1999 cura un sito internet molto frequentato, http://www.aldoeduweb.it , che offre “una corretta, chiara, semplice informazione sessuale per bambini e ragazzi e spunti didattici per genitori e docenti”.

Pierluigi Diano, medico di famiglia, è giornalista pubblicista e illustratore. Vive e lavora a Milano. Autore di testi di divulgazione medico­-scientifica (fra cui il Grande Atlante del corpo umano per Fabbri Editore, tradotto in francese, tedesco e ceco), ha pubblicato per Àncora Educazione sessuale a fumetti (rivolto a bambini dai 10 anni in su) e, insieme a Gianni e Antonella Astrei, Gli errori di mam­ma e papà.

Inserimento del bambino nella scuola dell'infanzia rappresenta un momento molto importante e delicato per il bambino. Per un sereno e positivo inserimento del bambino con l'ambiente scolastico è importante che il primo impatto con l'ambiente scolastico avvenga in un'atmosfera piacevole, in cui sono rispettati sentimenti e le emozioni del bambino e che  siano evitati atteggiamenti invadenti indiscreti e prematuri.

E' indispensabile che l'inserimento del bambino nella scuola dell'infanzia sia graduale e che la permanenza del bambino nella scuola nei primi tempi sia di poche ore. Gradualmente il tempo di permanenza a scuola dovrebbe essere aumentato in modo che il bambino abbia il tempo di adattarsi a questo nuovo ambiente, agli insegnanti e ai compagni. 
Tale metodo consente un approccio non costrittivo, rispettoso delle modalità personali di accettazione e relazione proprie di ogni bambino.

L'insegnante ha un ruolo molto importante durante l'inserimento, sia per il tipo di approccio che deve avere con i bambini, sia per la predisposizione del materiale e dei giochi da proporre ai bambini. I giochi rivolti bambini piccoli non dovranno avere caratteristiche particolari. L'uso del materiale colorato, divertente, morbido potrà facilitare l'inserimento di piccoli. 

Allo stesso tempo molto utile per favorire la conoscenza dei compagni sono i giochi di conoscenza.
Diversi sono i giochi che si possono organizzare. Nella nostra sezione dedicata ai giochi ne troverete parecchi.
Manipolare è un'altra attività molto piacevole che l'insegnante può organizzare durante i primi giorni.

Eccovi le ricette per impastare la pasta al sale o la pasta morbida.

Vi suggerisco alcune letture che possono aiutare i bambini ad affrontare al meglio questo momento.

  • Alice e il primo giorno di asilo di Giorgia Cozza e Maria Francesca Agnelli (ed. Il giardino dei cedri) racconta la preparazione e il regalo magico che la mamma di Alice le fa per superare il distacco.
  • Polly va all'asilo di Anna Casalis (Dami editore) invoglia i bambini a seguire il suo esempio raccontando le attività interessanti che si svolgono durante le giornate all’asilo.
  • Anch'io vado a scuola!  di Paola Milani e Luisa Gialma (Kite edizioni) è una storia rivolta a bambini, genitori e insegnanti per affrontare con serenità il primo giorno a scuola.

Per gestire i primi capricci vi consiglio di leggere insieme al vostro bambino questo libro:

  • Topo Tip non vuole andare all'asilo di Anna Casalis editore Dami - Non voglio andare all'asilo! Voglio stare a casa con la mamma!" Come andrà a finire questo ultimo capriccio del nostro piccolo amico? Topo Tip non è un topino perfetto e fa i capricci, proprio come i nostri bambini! Ma la sua mamma è bravissima: sa farlo smettere e lui torna ad essere un topino bravo e ubbidiente. 
  • No, no, no, l'asilo no! Eulipo è un leoncino capriccioso: non vuole andare all'asilo. Ma una settimana di attività divertenti e stimolanti insieme ai nuovi compagni è sufficiente a fargli cambiare idea, o meglio, L'asilo continua a non piacergli ma il SUO asilo e la SUA maestra l'hanno ormai totalmente conquistato!
Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank

Visita il nostro e-shop!

logopiccolo

Iniziative ed eventi rivolti ai bambini e ai genitori

Iscriviti alla Newsletter

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Storie

Giochi per bambini

abbigliamento tradedoubler

Go to top